Questo sito contribuisce alla audience di

Clito il Néro

generale macedone (m. 328-327 a. C.). Fu al seguito di Alessandro Magno nella spedizione d'Asia e gli salvò la vita durante la battaglia di Granico (334 a. C.). Fu intimo amico del sovrano e compagno dei suoi banchetti notturni; in uno di questi trovò la morte per mano d'Alessandro, ebbro e stravolto dall'ira per una frase imprudente che ne aveva ferito l'amor proprio.

Media


Non sono presenti media correlati