Questo sito contribuisce alla audience di

Cobb, John

corridore automobilistico e motonauta britannico (Esher, Inghilterra, 1899-Lago di Ness, Scozia, 1952). Nel 1938 conquistò, con un automezzo speciale (Spitfire), il primato di velocità terrestre (563,580 km/h) che migliorò nel 1947 (633,820 km/h). Il 29 settembre 1952 tentò di battere il primato assoluto di velocità su acqua: dopo il primo passaggio (332,950 km/h), Cobb morì a causa dell'esplosione del motoscafo da lui guidato.

Media


Non sono presenti media correlati