Questo sito contribuisce alla audience di

Cohn-Vossen, Stefan

matematico tedesco (Breslavia 1902-Leningrado 1936). Professore a Colonia, all'avvento del nazismo si trasferì nell'Unione Sovietica, dove insegnò geometria differenziale a Leningrado (1934). Si è occupato prevalentemente di geometria e della sua assiomatizzazione; ha svolto inoltre originali ricerche sulla geometria intrinseca delle superfici. Con D. Hilbert scrisse Anschauliche Geometrie (1932; Geometria intuitiva) e con R. Courant un trattato sulla teoria degli invarianti e la sua importanza nella fisica matematica (1927).

Media


Non sono presenti media correlati