Questo sito contribuisce alla audience di

Combination Acts

leggi britanniche del 1799 e 1800, con cui fu reso illegale il sindacato, votate dal Parlamento. Nella stesura definitiva, condannavano a 3 mesi di prigione o a 2 mesi di lavoro duro ogni lavoratore che si associava ad altri per ottenere un aumento di paga o una diminuzione di orario, o che incitava ad abbandonare il lavoro, o che si opponeva a lavorare con qualsiasi altro lavoratore. Le leggi furono abrogate nel 1824.

Media


Non sono presenti media correlati