Questo sito contribuisce alla audience di

Cossano Canavése

comune in provincia di Torino (52 km), 346 m s.m., 3,25 km², 550 ab. (cossanesi), patrono: santo Stefano (26 dicembre).

Centro del Basso Canavese, situato sul versante interno della morena frontale dell'anfiteatro balteo. Citato in un documento del 1070, fece parte del contado dei nobili di Masino e fu poi dei Valperga. § L'economia è prevalentemente agricola (cereali, frutta, uva); sono presenti alcune aziende di lavorazione del legno, ricavato dai boschi circostanti.