Questo sito contribuisce alla audience di

Costantino II (re di Grecia)

re di Grecia (Atene 1940). Figlio del re Paolo, salì al trono nel 1964. Contrario alla politica riformatrice di G. Papandréou, nel 1965 lo allontanò dal potere e, nel 1966, nominò un governo d'affari, indicendo nuove elezioni per il maggio 1967. Queste furono prevenute da un colpo di stato militare (21 aprile) e il sovrano fu emarginato. Nel dicembre dello stesso anno tentò, con l'aiuto di alcuni generali, di assumere nuovamente il controllo della situazione, ma, fallito il controcolpo di stato, riparò all'estero. Il 1º giugno 1973 il governo abrogava la monarchia e proclamava il regime repubblicano confermato da un referendum nel 1974.

Media


Non sono presenti media correlati