Questo sito contribuisce alla audience di

Courrèges, André

stilista francese (Pau 1923). Abbandonati presto gli studi di ingegneria civile, si trasferì a Parigi dove lavorò per Balenciaga (1949-61) fino a quando aprì la sua maison. Nei primi anni Sessanta del Novecento introdusse nella moda modelli di miniabiti, gonne molto corte, tailleur pantalone, abiti bianchi bordati in beige e viceversa, candidi stivali a metà polpaccio e occhiali con lenti arrotondate. Verso la metà dello stesso decennio lanciò la famosa collezione denominata “Età spaziale”, funzionale e sobria, con reminiscenze di “futurismo”, che gli fece acquistare una vasta notorietà. Successivamente si è preoccupato di ammorbidire l'austerità della silhouette proposta in quel periodo, disegnando linee più sinuose e scegliendo colori più morbidi, senza rinunciare tuttavia al suo stile essenziale.

Collegamenti