Questo sito contribuisce alla audience di

Craesbeeck, Joos van-

pittore fiammingo (Neerlinter 1606-Bruxelles 1654/ 61). Fu allievo di A. Brouwer, del cui stile risente la produzione giovanile, sebbene riveli una tendenza più borghese e idillica. Dipinse scene di genere, spesso interni animati di figure e più tardi, ispirandosi a Rembrandt, anche soggetti religiosi. Verso il 1640 si definisce lo stile personale dell'artista, che fonde la luminosità del colore fiammingo con la luce diffusa della pittura olandese.