Questo sito contribuisce alla audience di

Croy

nobile famiglia francese, originaria di Crouy (Somme). Il capo della stirpe fu Gérard I de Picquigny (inizio sec. XII). La terra di Croy fu eretta in ducato con Charles, duca d'Arschot (1560-1612), che scrisse Une existence de grand seigneur au XVIe siècle: Mémoire du duc Ch. de Croÿ. Altri membri illustri: Philippe, duca d'Arschot (1526-1595) che, come luogotenente del duca d'Alba, applicò nelle Fiandre la politica spagnola, ma si volse poi agli Stati Generali, che lo nominarono governatore generale; osteggiato tuttavia dai calvinisti, fece atto di sottomissione a Filippo II, che gli perdonò i suoi trascorsi politici; Emmanuel (1718-1787), il quale fu maresciallo di Francia.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti