Questo sito contribuisce alla audience di

Dal Pra, Màrio

filosofo italiano (Montecchio Maggiore, Vicenza, 1914-Milano 1992). Docente fino al 1986 di storia della filosofia all'Università Statale di Milano, è stato il fondatore della Rivista critica di Storia della filosofia. Dopo una prima fase di realismo ontologico, D. sviluppò l'esame della “trascendenza pratica”, che guida l'agire umano nel suo procedere infinito. Da questo riesame della tradizione filosofica cristiana nel senso di un trascendentalismo della prassi si svilupparono poi nel filosofo gli interessi per il pensiero di Marx. Tra le opere storiche: Scoto Eriugena (1941), Giovanni di Salisbury (1951), La dialettica in Marx (1965), Hume e la scienza della natura umana (1973); fra gli scritti teorici: Il realismo e il trascendente (1937), Valori cristiani e cultura immanentistica (1943).