Questo sito contribuisce alla audience di

Darlan, Jean Louis Xavier François

ammiraglio e uomo politico francese (Nérac 1881-Algeri 1942). Principale artefice dello sviluppo della flotta da guerra francese tra le due guerre mondiali, ne ebbe il comando nel 1939-40; sostenne il regime di Vichy, in cui ricoprì diverse cariche ministeriali e fu designato successore di Pétain. L'8 novembre 1942, trovandosi ad Algeri nel momento dello sbarco anglo-americano in Africa settentrionale, concluse con gli Americani un armistizio valido per tutte le forze francesi in Africa, accettando la designazione ad alto commissario francese dell'Africa settentrionale. Sconfessato da Pétain e attaccato dai gollisti, fu assassinato da un giovane monarchico che volle così punirlo per la sua collaborazione con i Tedeschi.

Media


Non sono presenti media correlati