Questo sito contribuisce alla audience di

Davidson, Basil

etnologo e storico inglese (Bristol 1914-2010). Nel 1939 lavorò come reporter per il settimanale a Parigi. Nel 1940 si arruolò nell'esercito britannico divenendo, tra l'altro, agente dell'MI-6. Durante la guerra fu mandato in missione a Budapest, poi a Belgrado e al Cairo, infine in Italia. Terminato il conflitto, diventò corrispondente a Parigi per i quotidiani , e . Dal 1951 si dedicò prevalentemente agli studi storici. Fu studioso di problemi di storia africana, come gli antichi imperi sudanesi, la civiltà azanica e rhodesiana, la tratta degli schiavi. Fu ricercatore presso la School of Oriental and African Studies (SOAS). Fra le sue opere: Old Africa Rediscovered (1959; La riscoperta dell'Africa), Africa in Modern History (1978; L'Africa nella storia moderna), Modern Africa: a Social and Political History (1989; Africa moderna: storia sociale e politica), African Civilization Revisited: From Antiquity to Modern Times (1991; La civiltà africana rivisitata: dall'antichità ai tempi moderni), West Africa Before the Colonial Era: A History to 1850 (1998; L'Africa Occidentale prima del periodo coloniale), The Africa Genius (2004), riedizione aggiornata di un suo lavoro del 1969.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti