Questo sito contribuisce alla audience di

De Giovanni, Achille

medico italiano (Sabbioneta 1838-Padova 1916). Tra i maggiori clinici del suo tempo, sostenne l'opportunità di identificare le diverse caratteristiche individuali morfologico-funzionali, come base degli studi medici. Da questa sua tesi derivarono poi nuovi indirizzi metodologici in clinica e patologia, fra i quali l'antropometria medica, a cui De Giovanni fece per primo ricorso nella sua pratica clinica, aprendo la via all'applicazione del costituzionalismo alla medicina. A lui si deve la classificazione degli individui in base alle misurazioni dei caratteri somatici esterni (combinazioni morfologiche di De Giovanni) e l'aggruppamento degli individui in tre combinazioni fondamentali, ciascuna delle quali sarebbe predisposta a particolari morbosità, praticamente corrispondenti ai tipi costituzionali descritti da G. Viola.

Media


Non sono presenti media correlati