Questo sito contribuisce alla audience di

De Mille, Cecil B.

(Blount), regista e produttore cinematografico statunitense (Ashfield, Massachusetts, 1881-Hollywood 1959). Esordì in teatro, come attore e autore, e fu tra i pionieri della produzione industriale di film. Nel 1912 fondò una società che divenne poi la Paramount. Seguì fin dal 1913 (The Squaw Man) il genere western (La conquista del West, 1936); dal 1915 (I prevaricatori) affrontò il dramma passionale a forti tinte e dal 1917 (Giovanna d'Arco) la ricostruzione in costume. Nel primo dopoguerra creò la commedia di costume (Maschio e femmina, Fragilità sei femmina), apparentemente anticonformista ma in realtà solo di gusto mondano. Quasi contemporaneamente (1923) creò il genere biblico-colossale, che lo avrebbe reso famoso, con I dieci comandamenti (di cui girò una seconda versione nel 1956). § Il fratello William Churchill (Washington 1878-Playa de Rey 1955), padre di Agnes, ballerina e coreografa, è stato autore drammatico e regista cinematografico.

Media


Non sono presenti media correlati