Questo sito contribuisce alla audience di

De Vigne, Paul

scultore olandese (Gand 1843-Saint-Josse-ten-Nood, Bruxelles, 1901). Studiò all'Accademia di Anversa e a quella di Lovanio. Nel 1869 si recò in Italia, dove eseguì alcune statue e una serie di busti. Tra il 1877 e il 1882 fu a Parigi dove scolpì l'Immortalità per la tomba del pittore Dewinne. Stabilitosi a Bruxelles, eseguì per la facciata del Museo il bassorilievo con la Glorificazione delle Arti. Le sue opere mostrano alternativamente un interesse per i modi classicheggianti di J. Pradier e per quelli più realisti di J. B. Carpeaux.

Media


Non sono presenti media correlati