Questo sito contribuisce alla audience di

Devadatta

cugino e discepolo di Gotama il Buddha, e poi suo rivale e acerrimo avversario (sec. VI-V a. C.). La sua figura, nella leggenda buddhista, ci appare quella di un anti-Buddha, protagonista di eventi prodigiosi che servivano a far risaltare la sua malvagità ma anche la sua impotenza nei confronti del Buddha. Gli studiosi accettano la storicità di Devadatta e alcuni elementi della sua vita. Ancora nel 400, comunque, si ha notizia di seguaci di Devadatta che veneravano tre precedenti Buddha ma non riconoscevano per tale Gotama.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti