Questo sito contribuisce alla audience di

Eckert-Greifendorff, Max

geografo e cartografo tedesco (Chemnitz, 1868-Aquisgrana 1938). Introdusse l'uso delle proiezioni equivalenti (la più usata è quella ellittica); tra le sue opere: Die Kartenwissenschaft (1921-25; La scienza cartografica, 2 vol.).

Media


Non sono presenti media correlati