Questo sito contribuisce alla audience di

Energy Star

loc. inglese (propr. stella di energia). In informatica, insieme di linee guida alle quali devono sottostare le apparecchiature hardware per poter essere definite a basso consumo energetico. Si tratta di una serie di norme emanate nel 1992 dal Ministero dell'ambiente degli Stati Uniti tese a ridurre il consumo di energia elettrica dei computer e delle periferiche informatiche. Un monitor che sia conforme ai requisiti Energy Star contiene il consumo al di sotto dei 30 watt di potenza assorbita ed è in grado di attivare automaticamente la modalità a basso consumo (standby) quando non riceve nuovi segnali in ingresso per un determinato periodo di tempo (in genere alcuni minuti, ma modificabile in ogni momento dal sistema operativo. I computer conformi alle norme Energy Star sono detti anche Green PC.