Questo sito contribuisce alla audience di

Ervige

re della Spagna visigota dal 680 al 687. Figlio di un nobile greco esiliato in Spagna, succedette, pare tutt'altro che legittimamente, al re Wamba. Nel 681 il Concilio di Toledo sanzionò il fatto. Il suo governo sembra essere stato prudente e moderato, nonostante egli avesse emanato diverse leggi contro gli Ebrei.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti