Questo sito contribuisce alla audience di

Espinosa Medrano, Juan de-

scrittore peruviano (Calcauso 1632-Cuzco 1688). Di origine meticcia, seguì la carriera ecclesiastica. Compose in quechua l'Auto sacramental del hijo pródigo. Fu un grande ammiratore e imitatore dell'opera di Góngora, al quale dedicò l'Apologético en favor de Don Luis de Góngora (1662). La novela maravilla (postumo, 1695) raccoglie trenta sermoni, la cui ricercata eloquenza lo pone tra i maggiori rappresentanti del barocco letterario coloniale.

Collegamenti