Questo sito contribuisce alla audience di

Fàuser, Giàcomo

ingegnere chimico italiano (Novara 1892-1971). Si occupò di chimica industriale mettendo a punto processi universalmente adottati. Studiò particolarmente i metodi per la fissazione dell'azoto atmosferico e la produzione di fertilizzanti azotati. Nel 1922 realizzò un impianto per la preparazione dell'ammoniaca, caratterizzato dall'impiego di pressioni relativamente basse, e nel 1927 un impianto collaterale per la produzione di acido nitrico che utilizza i residui di azoto derivanti dall'ossidazione dell'ammoniaca. Sotto il suo nome sono noti anche alcuni tipi di celle elettrolitiche.

Media


Non sono presenti media correlati