Questo sito contribuisce alla audience di

Fìllide

(greco Phyllís; latino Phyllis-ídis), mitica eroina greca, nota per la sua storia d'amore: sedotta da un figlio di Teseo (Acamante o Demofonte) e poi abbandonata, per la disperazione s'impiccò; secondo un'altra versione si trasformò in un mandorlo.

Media


Non sono presenti media correlati