Questo sito contribuisce alla audience di

Fórno Canavése

comune in provincia di Torino (41 km), 585 m s.m., 16,73 km², 3716 ab. (fornesi), patrono: Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro dell'Alto Canavese, situato nella valle del torrente Viana, affluente di destra dell'Orco. L'abitato si estende sulle pendici sudorientali del monte Canautà (1172 m). Feudo dei Rivara, nel sec. XII passò ai Beccuti di Torino. Fu poi signoria dei Valperga di Rivara e di quelli di Levone. Con la Pace di Cherasco passò ai Savoia. Fino al 1927 si chiamò Forno di Rivara. Un certo interesse ha l'imponente Palazzo Comunale, costruito nel sec. XIX.§ Il quadro economico mostra una netta prevalenza dell'industria meccanica e delle attività commerciali.

Media


Non sono presenti media correlati