Questo sito contribuisce alla audience di

Faivre, Jules-Abel

pittore e caricaturista francese (Lione 1867-Nizza 1945). Abbandonò gli studi di medicina per frequentare l'École des Beaux-Arts a Lione e poi lo studio dello scrittore B. Constant a Parigi. Espose numerosi dipinti (La femme à l'eventail, 1901; L'enfant au livre, 1906), ma divenne noto soprattutto per le caricature che pubblicò su giornali e riviste. La sua collaborazione al quotidiano Le Journal e al Figaro s'inserisce nell'ambito d'una polemica politico-sociale antiborghese che si fa particolarmente feroce nell'album Les Medecins.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti