Questo sito contribuisce alla audience di

Fardèlla, Vincènzo, marchése di Torrearsa

uomo politico italiano (Trapani 1808-Palermo 1889). Durante la rivoluzione siciliana del 1848 fu presidente della Camera dei Comuni e ministro degli Esteri, poi capo del governo provvisorio; dopo l'impresa garibaldina dei Mille fu presidente del Consiglio di reggenza con il marchese Cordero di Montezemolo. Dal 1870 al 1874 fu presidente del Senato. Scrisse i Ricordi sulla rivoluzione siciliana del 1848-1849 (1887).

Media


Non sono presenti media correlati