Questo sito contribuisce alla audience di

Federazióne Lavoratóri Metalmeccànici

(FLM). Organismo sindacale sorto dopo le grandi lotte del 1969-70 per il rinnovo del contratto di lavoro allo scopo di unificare le strutture delle tre federazioni del settore metallurgico (FIOM, FIM, UILM). Dopo due congressi nazionali unitari (1971, 1972), nel corso del 1972 le tre federazioni decidevano di unificare sedi e organismi dirigenti, dando vita alla FLM. Preoccupate di mantenere il massimo di omogeneità possibile tra le situazioni delle varie categorie, le tre sigle e le strutture delle federazioni continuarono a sussistere. La FML si scioglieva nel 1985, anche se le tre sigle sindacali continuavano a operare in stretta collaborazione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti