Questo sito contribuisce alla audience di

Feigl, Herbert

filosofo tedesco (Reichenberg 1902-Minneapolis, Minesota 1988). Dopo gli studi a Monaco e a Vienna, dove ha insegnato fino al 1931, si è trasferito negli Stati Uniti (Università di Minneapolis). Allievo di Moritz Schlick, Feigl ha fatto proprie le tesi del neopositivismo, contribuendo in modo originale al loro sviluppo. Tra i suoi scritti si ricordano: Logical Empiricism (1943), Studies in Philosophy of Science (1956-62), Il “mentale” e il “fisico” (1958), Empirismo in secca? (1971).

Media


Non sono presenti media correlati