Questo sito contribuisce alla audience di

Filèni

nell'antica Cartagine due segni confinari collocati al confine con la Cirenaica greca. La leggenda li personificò in due Cartaginesi periti in una contesa con i Greci di Cirenaica: venuti a lite per i segni di confine, Cartaginesi e Greci stabilirono che il confine sarebbe stato il punto in cui due Cartaginesi e due Greci, partendo gli uni da Cartagine e gli altri da Cirene, si sarebbero incontrati. I due Cartaginesi percorsero un tratto di strada molto più lungo di quello dei Greci e questi non accettarono il nuovo confine, dicendo che i Cartaginesi erano partiti prima e ingiungendo loro di retrocedere se non volevano essere uccisi. I due Cartaginesi, i fratelli Fileni, si rifiutarono di obbedire e vennero trucidati: sul luogo il loro eroismo venne commemorato da un monumento.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti