Questo sito contribuisce alla audience di

Filippo Guglièlmo

conte palatino di Neuburg e duca di Jülich e di Cleve (Neuburg 1615-Vienna 1690). Fu tra i fondatori della Confederazione del Reno, che con l'appoggio francese gli permise di contrastare i tentativi brandeburghesi di impadronirsi di Jülich e Berg. La Francia ne sostenne anche la candidatura (1657) alla successione di Ferdinando III imperatore.

Media


Non sono presenti media correlati