Questo sito contribuisce alla audience di

Flerov, Georgij Nikolaevič

fisico russo (Rostov 1913). Allievo di Kurčatov a Leningrado (oggi San Pietroburgo), si occupò di fisica nucleare. Con K. A. Petržak scoprì (1939-40) la fissione spontanea dell'uranio. Dopo la seconda guerra mondiale proseguì le ricerche nel nuovo centro nucleare di Dubna, di cui divenne direttore nel 1957. Ivi realizzò la sintesi di nuovi elementi transuranici; all'elemento 104 dette il nome di kurciatovio. Studiò anche applicazioni pacifiche dell'energia nucleare.

Media


Non sono presenti media correlati