Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni (re d'Ungheria)

Szapolyai o Zápolya, re d'Ungheria (Szepesvár 1487-Szászsebes 1540). In carica dal 1526, sostenuto dalla nobiltà, si appoggiò ai Turchi contro le pretese di Ferdinando arciduca d'Austria. Per la Pace di Varadino (1538) i contendenti divisero l'Ungheria in zone d'influenza e Ferdinando fu riconosciuto erede di Giovanni che solo poco prima della morte ebbe il figlio Giovanni Sigismondo.

Media


Non sono presenti media correlati