Questo sito contribuisce alla audience di

Godefroy

famiglia di storici e giuristi francesi. Denis I (Parigi 1549-Strasburgo 1621), giurista, studiò in Belgio e in Germania e si convertì al protestantesimo, motivo per cui fu costretto ad abbandonare la Francia. Insegnò diritto a Ginevra, Basilea e Strasburgo e fu abilissimo volgarizzatore del Corpus Iuris Civilis. Suo figlio Théodore, storico (Ginevra 1580-Münster 1649), nel 1632, per l'opera Mémoire concernant la préseance des rois de France sur les rois d'Espagne fu nominato storiografo del re; fu poi consigliere di Stato e ambasciatore a Münster. Delle sue opere si ricordano, tra le altre, De la véritable origine de la maison d'Autriche (1624), Généalogie des ducs de Lorraine (1624), varie biografie e il Cérémonial de France (1619). Storico fu pure suo figlio Denis II (Parigi 1615-Lilla 1681), che come il padre ebbe il titolo di storiografo del re. Oltre alla nuova edizione del Cérémonial (1649), di lui si ricorda soprattutto la raccolta di testi storici Histoire du roi Charles VII (1661); i suoi due figli, Denis III (Parigi 1653-1719) e Jean (Parigi 1660-Lilla 1732), furono storici di buon nome ai loro tempi: anch'essi lavorarono prevalentemente all'edizione di testi classici della storiografia francese.

Media


Non sono presenti media correlati