Questo sito contribuisce alla audience di

Greenbank

(propr. biglietto verde, dollaro), movimento sorto negli USA dopo la guerra civile e costituitosi in partito dopo il convegno tenuto a Indianapolis nel novembre 1874. Perno del programma del partito era la richiesta di una valuta a corso forzoso, convertibile solo in buoni degli Stati Uniti. Raccolse simpatizzanti tra gli agricoltori indebitati del Midwest, del Sud e dei centri operai del Nord. Noto anche come Independent Party e National Party, nel 1878 si fuse con vari gruppi sindacali e prese il nome di Greenbank Labour Party. In decadenza alla fine dell'Ottocento, non si è mai ritirato dalle elezioni presidenziali: si è presentato per l'ultima volta nel 1956, non ottenendo però alcun favore popolare.