Questo sito contribuisce alla audience di

Griòli, Giusèppe

patriota italiano (Mantova 1825-1905). Fratello del sacerdote Giovanni (Mantova 1821-Belfiore 1851) giustiziato per aver invitato alla diserzione alcuni soldati boemi, fu combattente delle guerre d'indipendenza (1848, 1859, 1866), partecipò alla difesa di Roma e alla campagna dei Mille. Compromesso nella congiura antiaustriaca di don E. Tazzoli, si salvò dall'arresto e dalla condanna a morte con la fuga in Piemonte.