Questo sito contribuisce alla audience di

Grigorev, Afanasij Grigorevič

architetto russo (1782-1868). Allievo di G. Quarenghi e di D. Gilardi, operò a Mosca nel clima artistico del tardo neoclassicismo, occupandosi del riassetto urbanistico della città dopo l'incendio del 1812. Fra il 1817 e il 1822 eresse il palazzo Stanickoj (attualmente sede del Museo Tolstoj) e al 1820 risale un suo progetto per il palazzo del granduca Michele presso il ponte del Cremlino.