Questo sito contribuisce alla audience di

Guerra, Ruy

regista cinematografico brasiliano (Lourenço Marques, Mozambico, 1931). Dopo Os cafajestes (1962), con I fucili (1964) si qualificò tra i più dotati esponenti del cinema nôvo. Ha diretto inoltre: Sweet hunters (1969), Os deuses e os mortos (1970), La caduta (1976), Mucha memória e massacre (1979), Erendira (1982), Opera do malandro (1986), Carta portuguesa Sarajevo (1993), Estrovo (1999).

Collegamenti