Questo sito contribuisce alla audience di

Gugsa Araia

ras del Tigrè. Nipote del negus Giovanni IV, si rifiutò di riconoscere l'autorità del negus dello Scioa Menelik II, da lui considerato un usurpatore, e, nel 1903, tentò di fare insorgere il Tigrè. Repressa la rivolta dopo un effimero successo iniziale, si diede alla guerriglia. Nel 1921 catturò Ligg Jasu e lo consegnò all'imperatrice dell'Etiopia Zauditù.