Questo sito contribuisce alla audience di

Guzzo, Augusto

filosofo italiano (Napoli 1894-Torino 1986). Docente di filosofia teoretica nelle università di Pisa e Torino, professò una forma d'idealismo platonico-agostiniano, svolgendo una profonda analisi delle varie forme di vita spirituale a contatto con le correnti più vive della filosofia contemporanea, inserendole in un principio di verità e valore che le avvia e le sorregge pur senza mai esaurirsi in esse. Fra le sue opere: Idealismo e Cristianesimo (1936), L'io e la ragione (1947), La moralità (1950), La scienza (1955), La filosofia (1961), L'arte (1962), La religione (1964). Direttore della rivista Filosofia, è stato altresì presidente dell'Accademia delle Scienze di Torino (1970-73).

Collegamenti