Questo sito contribuisce alla audience di

HACCP

sigla di Hazard Analysis Critical Control Point, indicante un sistema di controllo dell'intero ciclo di vita di un prodotto agroalimentare, finalizzato ad assicurarne la salubrità e la rispondenza agli standard igienico-sanitari. Questo approccio, che si è ampiamente diffuso nell'ambito dell'Unione Europea a seguito dell'emanazione di una serie di direttive comunitarie nella prima metà degli anni Novanta (recepite dalla normativa italiana alcuni anni dopo). Esso si propone di individuare e monitorare le fasi più delicate della produzione e della distribuzione del prodotto e i possibili fattori di rischio e di formulare i correttivi opportuni. Rispetto al mero controllo del prodotto finito, il sistema HACCP ha il vantaggio di intervenire in tutte le sue fasi: dalla fabbricazione alla somministrazione al consumatore finale, tra le quali rientrano anche, per esempio, il confezionamento, il trasporto, la conservazione del prodotto negli esercizi pubblici, la manipolazione da parte degli operatori addetti alla vendita, ecc.