Questo sito contribuisce alla audience di

Hui-tsung

sovrano della dinastia cinese Sung e pittore (1082-1135). Imperatore dei Sung, regnò a Kaifeng dal 1101 al 1125. Possedeva una collezione di 6396 dipinti di 2031 artisti (come è puntualmente indicato nel catalogo relativo Hsuan ho hua p'u) e fu a sua volta pittore di piccole composizioni, studi di uccelli e fiori eseguiti con scrupoloso realismo e precisione di particolari, tanto che le sue opere (Il pappagallo dei cinque colori, Boston, Museum of Fine Arts) sono paragonabili, per fedeltà al soggetto ed esattezza descrittiva, a tavole illustrate per lezioni di botanica e di ornitologia. Lo stile del sovrano-pittore fu molto imitato e divenne una maniera in cui si cimentarono diversi artisti. Tra le opere a lui attribuite (Usignolo su un arbusto di pimento fiorito, Taipei, Museo Nazionale del Palazzo; Colomba su un ramo di pesco in fiore, 1107, Tōkyō, collezione Sa buro Inue), viene indicata la copia del famoso dipinto di Chang Hsuan (sec. VIII) Dame di corte che preparano la seta (Boston, Museum of Fine Arts).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti