Questo sito contribuisce alla audience di

ICE

sigla dell'Istituto nazionale per il Commercio Estero. Sorto nel 1926 come Istituto nazionale per l'esportazione, ha assunto l'attuale denominazione nel 1947. Più volte riorganizzato, sottoposto dal 1994 al 1997 a un ufficio commissariale, è stato riformato con la legge 25 marzo 1997, n. 68. Ente pubblico non economico, l'ICE ha autonomia regolamentare, amministrativa, patrimoniale, contabile e finanziaria ed è sottoposto alla vigilanza del Ministero delle Attività Produttive. In base alla legge, l'Istituto ha il compito di promuovere e sviluppare il commercio con l'estero, nonché di favorire il processo di internazionalizzazione del sistema produttivo nazionale. Fornisce altresì servizi alle imprese estere volti a potenziare i rapporti con il mercato nazionale e concorre a promuovere gli investimenti esteri in Italia. Sono organi dell'ICE il presidente, il consiglio di amministrazione, il collegio dei revisori e il comitato consultivo.

Media


Non sono presenti media correlati