Questo sito contribuisce alla audience di

Ibn Ḥanbāl, Aḥmed

maestro di diritto (Baghdad 780-855). Fondatore della “quarta scuola ortodossa” musulmana, contribuì all'affermazione dei principi istituzionali dell'islamismo fornendo giustificazioni teoriche alle acquisizioni pratiche dei suoi predecessori; combatté l'attività speculativa dei teologi contemporanei, provocando la persecuzione dei Mutaziliti e costruì un sistema di teologia positiva limitato al riordino della materia coranica. Pose così solide basi alla tradizione islamica, tenendola lontana dal misticismo e dalla filosofia.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti