Questo sito contribuisce alla audience di

Ilf, Ilja

pseudonimo del narratore russo Ilja Arnoldovič Fainzilberg (Odessa 1897-Mosca 1937). Collaboratore del giornale Gudok, diventò celebre nel 1928 con un romanzo scritto insieme a Evgenij Petrov, Le dodici sedie, un'audace satira della situazione sovietica nel periodo della NEP. Anche il secondo romanzo dei due autori, Il vitello d'oro (1931), come pure la maggior parte dei loro racconti, è incentrato sulla vita quotidiana dell'uomo sovietico vista in chiave umoristica. Nel reportage dal titolo L'America a un piano (1937) i due scrittori hanno trasferito la loro ironia al sistema di vita americano.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti