Questo sito contribuisce alla audience di

Inghelbrecht, Désiré-Émile

direttore d'orchestra e compositore francese (Parigi 1880-1965). Personalità di rilievo nella vita musicale francese del Novecento, studiò al Conservatorio di Parigi e diresse le maggiori orchestre francesi, operistiche e sinfoniche. Fu soprattutto un grande interprete di musiche impressioniste e a tale stile ispirò anche le sue numerose composizioni: l'opera La nuit vénitienne (1908), vari balletti, pezzi vocali e per orchestra, musica da camera. Pubblicò saggi su problemi esecutivi, una monografia su Debussy e scritti autobiografici.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti