Questo sito contribuisce alla audience di

Jacotot, Jean-Joseph

pedagogista francese (Digione 1770-Parigi 1840). Esiliato dalla Francia per aver partecipato agli avvenimenti rivoluzionari, insegnò all'Università di Lovanio. Il pensiero pedagogico di Jacotot si fonda su tre principi fondamentali. Il primo, secondo il quale tutti gli esseri umani sono dotati di uguale intelligenza (anche se lo stesso Jacotot puntualizzerà più tardi che questa sua affermazione era vera più in senso virtuale che reale). Il secondo, secondo il quale ogni uomo è stato dotato della capacità di autoeducarsi. Il terzo, secondo il quale tutto il sapere ha origine da poche idee madri, con la combinazione delle quali prendono vita le diverse conoscenze e discipline. Questi tre principi vengono tradotti in pratica col metodo di insegnamento ideato da Jacotot e chiamato anche delle parole normali. Cardine fondamentale del metodo è l'apprendimento mnemonico, che viene impiegato in particolare nell'insegnamento della lettura e della scrittura. Scrisse: L'enseignement universel (1823-39).

Media


Non sono presenti media correlati