Questo sito contribuisce alla audience di

Johnson, John Bertrand

fisico statunitense di origine svedese (Göteborg 1887-Short Hills, New Jersey, 1970). Fu noto per studi di elettrologia, soprattutto sulla ionizzazione dei gas con elettroni lenti. Nel 1928 rilevò il fenomeno (detto effetto Johnson o effetto granulare), rilevante negli amplificatori elettrici, per cui ai capi di un conduttore non percorso da corrente esiste sempre una tensione debole e fluttuante, dovuta all'agitazione termica degli elettroni di conduzione.

Media


Non sono presenti media correlati