Questo sito contribuisce alla audience di

Kōami

famiglia e scuola di laccatori giapponesi (sec. XV-XIX). Capostipite fu Michinaga (1410-1478), chiamato anche Dōchō, che lavorò nel periodo Muromachi (corrispondente agli anni 1333-1573) per la corte Ashikaga, distinguendosi nella tecnica della lacca makie (spruzzata d'oro) e takamakie (disegno spruzzato a rilievo d'oro). Nel periodo Momoyama (1573-1615) si impose Choan (1569-1610). Suo figlio Nagashige (1599-1651) realizzò una serie di oggetti di eccezionale qualità e da lui ebbe inizio il ramo della famiglia Kōami che fu attivo fino alla 19a generazione e che si concluse con Tadamitsu, laccatore di inrō all'inizio del sec. XIX.

Media


Non sono presenti media correlati