Questo sito contribuisce alla audience di

Kagame, Paul

uomo politico ruandese (Gitarama 1957). Di etnia tutsi, oggetto di persecuzione in Ruanda, fuggì (1960) in Uganda, dove compì i suoi studi alla Makerere University di Kampala. Nel 1980, con Yoweri Kaguta Museveni diede inizio alla guerra di liberazione dell'Uganda. Ufficiale dell'esercito ugandese, tornò nel 1990 in Ruanda, dove assunse la guida dell'Armata patriottica ruandese (RPA) per la liberazione del Paese. Vicepresidente e ministro della Difesa nel governo di unità nazionale (1984), capo del Fronte patriottico ruandese (RPF), nell'aprile 2000 Kagame è stato eletto presidente della Repubblica dall'Assemblea nazionale provvisoria. Nominato vicepresidente dell'Unione africana (2003), nello stesso anno ha vinto le prime elezioni multipartitiche del Paese divenendo presidente della Repubblica del Ruanda e ponendo fine al periodo transitorio. Kagame era riconfermato presidente con le elezioni del 2010.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti