Questo sito contribuisce alla audience di

Kalf, Willem

pittore olandese (Rotterdam 1619-Amsterdam 1693). Attivo a Parigi dal 1642 al 1646 e poi ad Amsterdam, fu tra i massimi pittori olandesi del Seicento di “cucine” e nature morte. Sia nelle composizioni di oggetti rustici e d'uso domestico, sia là dove accostò oggetti e materiali preziosi (argenterie, porcellane, cristalli, conchiglie, velluti) percossi da luci lampeggianti o pulviscolari che creano atmosfere immobili e rarefatte alla Vermeer, raggiunse risultati di grande raffinatezza (Natura morta, Amsterdam, Rijksmuseum; Cucina, Parigi, Louvre; La conchiglia Nautilus, Strasburgo, Musée des Beaux-Arts).

Media

Willem Kalf

Collegamenti