Questo sito contribuisce alla audience di

Kaminski, Heinrich

compositore tedesco (Tiengen, Baden-Württemberg, 1886-Ried, Baviera, 1946). Studiò a Heidelberg e a Berlino, dove insegnò dal 1930 al 1933 alla Preussische Akademie der Künste. Nel 1933, quando i nazisti vietarono l'esecuzione delle sue composizioni, si ritirò a Ried dove visse fino alla morte. Nella sua produzione, che comprende le opere teatrali Jürg Jenatsch (1929) e Das Spiel vom König Aphelius (postuma, 1950; La rappresentazione del re Afelio), cantate e musica sacra, musica sinfonica e da camera, atteggiamenti neobarocchi (con netti ritorni a Bach) si uniscono a rilevanti influssi tardoromantici.

Media


Non sono presenti media correlati